VOLATILI

 

MONITORAGGIO ED ALLONTANAMENTO

Alcune specie di uccelli sono considerate un problema grave per molte aziende, monumenti e condomini.

La presenza di piccioni e altri tipi di volatili può causare importanti danni agli edifici: scalzano le tegole del tetto, bloccano le grondaie, costruiscono nidi e depositano escrementi che corrodono le strutture degli immobili.

Sono inoltre portatori di pulci, acari, zecche, pidocchi e altri insetti in grado di infliggere punture e trasmettere malattie, costituendo un grave rischio per la salute.

LE SPECIE PIÙ DIFFUSE IN ITALIA

Image module

PASSERO

Il Passero è un uccello appartente alla famiglia Passeridae.

Come nel caso di molti altri volatili che invadono le nostre città, il passero può essere portatore di patologie, infezioni e parassiti, inoltre i materiali organici lasciati al loro passaggio o sosta, imbrattano e danneggiano edifici, monumenti e superfici di altro tipo.

Il contatto con parassiti provenienti dai nidi che questa specie può creare all’interno di sottotetti, tra le tegole, sulle grondaie, nelle fessure di palazzi ed in qualsiasi luogo ritenga abbastanza protetto, può rappresentare un rischio importante per la salute nostra e dei nostri animali domestici.

Strettamente dipendente dall’uomo, frequenta soltanto i centri abitati permanenti e le campagne coltivate.

Il passero è onnivoro, mangia di tutto, semi, frutta, insetti e rifiuti alimentari.

Image module

STORNO

Lo storno comune è un uccello passeriforme appartenente alla famiglia Sturnidae, originario dell’Eurasia.

Ha una forte adattabilità agli esseri umani, rispetto ai quali non ha timore anzi è sempre più presente in zone rurali e urbane.

Durante l’estate predilige luoghi che presentino cavità per nidificare.

È stato inserito nell’elenco delle 100 tra le specie invasive più dannose al mondo.

Le conseguenze sono assai disastrose per i raccolti ed il livello igienico prodotto.

Gli storni, infatti, sono in grado di danneggiare irreparabilmente frutta, olive e cereali, più i storni sono grandi e portata maggiore hanno gli attacchi.

È un uccello molto gregario e si riunisce in stormi che possono contare diverse centinaia di individui.

Dopo aver trascorso l’intera giornata nei campi o nei parchi alla ricerca di cibo, la sera i gruppi di storni si dirigono verso i “dormitori”, costituiti da canneti o gruppi di alberi.

Image module

GABBIANO

Tra i volatili infestanti va sicuramente annoverato il gabbiano.

Solitamente, i gabbiani vivono in colonie, nidificano lungo le coste o in zone umide e acque interne.

Si nutrono di pesci, uova, piccole carogne, avanzi ed anche di rifiuti prodotti dall’uomo, insetti e vermi.

Negli anni molte colonie di gabbiani si sono trasferite in zone urbane, anche lontane dalla costa, dove si nutrono di scarti alimentari, cacciano uccelli più piccoli, ratti ed in alcuni casi attaccano anche l’uomo per procurarsi del cibo.

Specie quando diventa invadente e aggressivo è necessario effetturarne l’allontanamento.

Gli effetti della loro “azione” sono ben visibili sui tetti di case e palazzi, a causa della grande quantità di guano che si accumula.

Image module

PICCIONE

La Columba livia, meglio nota come piccione selvatico occidentale, è una specie di Columbide abbastanza diffusa quasi in tutto il mondo.

Nelle città italiane come in molte altre europee è altamente presente, soprattutto nelle piazze e nei parchi.

Il piccione è granivoro, la sua alimentazione consiste in cereali e leguminose.

La vita di un piccione comune varia dai 3 ai 5 anni allo stato selvatico, ma può raggiungere anche 15 anni per le razze addomesticate.

Non è facile distinguere i due sessi, solo quando stanno insieme si può osservare il tipico comportamento del maschio nel corteggiamento della femmina, o per le ridotte dimensioni di quest’ultima.

La coppia cova due uova di colore bianco deposte dalla femmina, per 21 giorni si alternano: di mattina e di notte la femmina, di pomeriggio il maschio.

In un mese i piccoli sono pronti per volare ed abbandonare il nido e dopo solo sei mesi sono in grado di riprodursi.

Chemical Pest Control utilizza metodi per l’allontanamento dei volatili all’avanguardia, ecologici e che NON prevedono l’uso di tecniche crudeli o l’utilizzo di pesticidi tossici.

Dopo una dettagliata analisi dell’infestazione, verrano installati dei dissuasori che non danneggeranno gli animali ma risolveranno il problema in modo definitivo.

I dissuasori, che sapientemente montati sulle aree e sulle superfici generalmente invase da questi uccelli, consentono di impedire in modo permanente la sosta o la nidificazione dei volatili molesti, semplicemente rendendo instabile o inaccessibile la superficie su cui sono stati collocati.

IL NOSTRO SERVIZIO IN 3 STEP

01.
ANALISI DEL SITO E PIANIFICAZIONE
Dopo un accurato sopralluogo, il nostro personale specializzato sarà in grado di individuare i punti critici da monitorare e di dirigere una dettagliata analisi del rischio.
02.
INSTALLAZIONE DEI DISPOSITIVI
Installazione di dissuasori utilizzando metodi cruelty-free a tutela dell'animale. Può essere necessario una bonifica ambientale per l'asportazione del guano.
03.
CONTROLLI
Controlli annuali per tenere sempre sotto controllo l'infestazione. Ad ogni passaggio verrà aggiornato il Registro di Monitoraggio rilasciato al cliente dopo il primo intervento.
Piccioni, gabbiani, storni, passeri ed altri volatili sono una minaccia per la salute dell’uomo e per l’estetica degli immobili.

Per evitare che sostino su terrazzi, tetti, grondaie e cornicioni di abitazioni, palazzi e condomini è necessario provvedere all’allontanamento uccelli infestanti.

Hai la necessità di effettuare una disinfestazione?
Mettiti in contatto oggi stesso con i nostri Professionisti!